Controindicazioni per fare test celiachia

09 aprile 2016

Controindicazioni per fare test celiachia




08 aprile 2016

Controindicazioni per fare test celiachia

Buongiorno, da circa due anni ho ridotto drasticamente il glutine dalla mia dieta, con notevoli benefici (stanchezza, flautolenza, digestione, etc. ). Ora vorrei verificare se sono celiaco oppure no, quindi la mia domanda è la seguente: se faccio i test del sangue senza aver di fatto assunto glutine da molti mesi vengono falsati? per quanto tempo dovrei riprendere a mangiare eventualmente glutine perchè i test siano significativi? Preciso che se mi capita di dover mangiare glutine per qualche caso eccezionale, immediatamente dopo il pasto mi sento molto affaticato, il riposo è solitamente molto disturbato, etc.

Grazie per l'aiuto
Delfino

Risposta del 09 aprile 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


E' come dice lei : se sono molti mesi che non assume glutine, gli esami possono non essere indicativi, perché consistono nella determinazione di anticorpi, che, in assenza di glutine, possono piano piano scomparire dal sangue. Ma li faccia lo stesso, gli esami.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa