Controlli cistoscopici

05 giugno 2007

Controlli cistoscopici




02 giugno 2007

Controlli cistoscopici

Mi e' stato asportato un papilloma cosi' definito FRONDE SUPERFICIALI DI CARCINOMA UROTELIALE PAPILLARE GRADO 2. La fase di convalescenza sembra procedere normalmente anche se ho una leggera uggia sia davanti che dietro quando sto in piedi. So do dover affrontare una chemioterapia locale ma la cosa che piu' mi angoscia sono i futuri controlli cistoscopici anche ravvicinati. Esistono altri esami esguibili in tal senso anche cistoscopici ma non dolorosi?Grazie.

Risposta del 05 giugno 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
purtroppo no. Generalmente si cerca di alleviare i problemi di questa pratica da lei lamentati con una modesta sedazione preliminare ed una anestesia topica a livello uretrale.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa