Coronarografia / angiografia: cosa posso fare?

20 maggio 2014

Coronarografia / angiografia: cosa posso fare?




19 maggio 2014

Coronarografia / angiografia: cosa posso fare?

4 anni fa già operato con 4 pypas alle coronarie la mia situazione attuale è: Reporter coronarografia
il tronco comune delle coronaria sinistra è lungo con triforcazione per presenza di ramo intermedio di piccolo calibro. La discendente anteriore presenta un significativo ramo ricorrente posteriore. L'arteria circonflessa è ben sviluppata e dà tre rami marginali.
La coronaria destra e molto sviluppata e da l'IVP ed almeno due rami PL
E' presente stenosi 100% dell'IVA media tipo C
70% del I° MO tipo B1
70 % del II° MO tipo B1
70 % della CDX prossimale tipo B2
85 % dell' IVP tipo B2
80% del ramo intermedio tipo B1
E' presente graft in AMIS, ben funzionante
E' presente araft in Arterioso a Y su MO1e su IVP. ben funzionante
Malattia aterosclerotica ostruttiva trivasale severa. buon funzionamento dei graft arteriosi.

Sono insulina dipendente da 6 anni e diabetico da altre 20 anni
mi è stato detto che non sono operabile e non sono riusciti a mettermi nessuno stent. attualmente sono sotto cura farmacologici. non riesco a fare nulla perche subito mi affanno ed avverto dolore al torace. che prospettiva di vita ho? e cosa posso fare per migliorare? posso fare un pò di cicletta per migliorare la mia respirazione? la saluto cordialmente.

Risposta del 20 maggio 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non hanno potuto inserire degli stent perché il calibro delle arterie è troppo piccolo. tuttavia l'aspettativa di vita può essere lunga. Non mi riferisce quale terapia sta seguendo, ma presumo sia sufficiente a permetterle un tipo di vita accettabile, però a riposo. Può fare la cyclette con molta attenzione a smettere appena compare affanni o dolore al petto.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube