Corpi estranei nel retto

20 ottobre 2015

Corpi estranei nel retto




12 ottobre 2015

Corpi estranei nel retto

Scusate la domande che può sembrare assurda ma se un preservativo si sfilasse dopo un atto sessuale e rimanesse nel retto verrebbe espuslo con le feci? Dopo quanto tempo? E' possibile che la persona in questione non se ne accorga? E quali esami bisognerebbe fare per accertarsene? Grazie in anticipo per la risposta.

Risposta del 20 ottobre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Certo, dovrebbe essere espulso con le prime feci emesse. L'unico modo per accertarsi è eseguire una rettoscopia.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube