Corpo estraneo

01 settembre 2005

Corpo estraneo




30 agosto 2005

Corpo estraneo

egregio dottore, circa un anno fa stavo passeggiando per il paese quando ad un certo punto mentre sbadigliavo a bocca aperta mi è entrato un qualcosa in bocca che mi ha provocato una fortissima tosse che non se ne andata finchè il "corpo estraneo" in questione è andato giu'. da allora però ho cominciato ad avere problemi alla gola come irritazione e infezione anche se lievi. sono andata anche dall'otorinolaringoiatra a verificare se c'era un qualcosa alla gola ma non c'era niente. le volevo chiedere se è opportuno fare degli accertamenti piu' approfonditi e quali accertamenti fare? ma sopratutto secondo lei questo corpo estraneo che mi è andato in gola in qualche modo è possibile che sia andato nei bronchi o polmoni? aspetto una sua risposta con ansia. . . . . . . . . . saluti francesca

Risposta del 01 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALINO BRUMANA


cara amica
credo proprio che debba stare tranquilla visto il tempo trascorso il corpo estraneo ormai deve essere. . . Un ricordo, di certo non è" arrivato ai bronchi o ai polmoni ", credo però che il tutto sia da imputare
ad uno spasmo faringeo dovuto allo sbadiglio che ha inviato della saliva nella trachea provocando la Tosse.
Tranquilla. Ciao

Dott. Pasqualino Brumana
Medicina generale convenz.

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube