Cpk e intolleranza al glucosio

05 ottobre 2006

Cpk e intolleranza al glucosio




02 ottobre 2006

Cpk e intolleranza al glucosio

Ho una intolleranza al glucosio di recente diagnosi attualmente trattata con dieta specifica anche per ridurre il peso. Glicemia a digiuno 120/122. Curva di carico con 75 gr glucosio 0=120 30'=154 60'= 178 120' = 97 180' = 105 Vorrei sapere se vi può essere relazione tra questa condizione di alterata glicemia e la presenza di disturbi muscolari (doloretti tipo crampo, facile stancabilità, difficoltà a fare attività fisica) a cui corrispondono lievi alterazioni elettromiografiche polifasiche aspecifiche) cpk oscillante ma quasi sempre superiore ai valori normali tra 200 e 330 UI/L e creatinina 1, 35 1, 40 mg/dL con funzionalità renale (clerance e azotemia) assolutamente normali. In altre parole, un aumento della resistenza all'insulina può essere la causa di sofferenza muscolare obiettivamente riscontrabile? Grazie

Risposta del 05 ottobre 2006

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


I dati della glicemia a digiuno e della curva da carico depongono per una alterata glicemia a digiuno, che è cosa diversa da ridotta tolleranza glucidica(è una alterazione iniziale di disturbo del metabolismo glucidico). Non vedo relazione con idisturbi muscolari, probabilmente imputabili a neuropatia, ma non diabetica. Buona giornata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Ultime risposte di Alimentazione


Vedi anche:


Ultimi articoli
Congelare e surgelare: tutte le differenze
23 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Congelare e surgelare: tutte le differenze
Le proprietà curative del tè verde
21 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Le proprietà curative del tè verde
Fabbisogno calorico, come calcolarlo
14 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Fabbisogno calorico, come calcolarlo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube