Cure detarie e epatite

24 dicembre 2005

Cure detarie e epatite




02 dicembre 2005

Cure detarie e epatite

Gentile esperto, devo sottopormi ad alcune operazioni di innesto di denti all'osso (scusate se non mi esprimo tecnicamente) ed il dentista, prima di estrarre un dente mi ha chiesto se ho avuto malattie e se ne ho; io per vergona, non gli ho detto di avere epatite(B e C) anche se non sto prendendo medicine nè devo prenderne, ma mi chiedo se questo possa comportare qualche conseguenza sull'operazione che dovrò fare in seguito (già mi ha estratto il dente e suturato con dei punti). Mi consiglia di dire che ho queste malattie prima di procedere o non ci sono particolari problemi? Grazie davvero

Risposta del 24 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO FARAGONA


é doveroso informare il medico del proprio stato. Anche se si deve considerare ogni paziente potenzialmente portatore di malattie infettive, il dentista o altri che eseguono manovre invasive presteranno maggiore attenzione sia per la tutela della proppria salute, sia maggiore attenzione nella sterilizzazione degli strumenti (che é cmq obbligatoria)

Dott. Sandro Faragona
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Odontoiatria

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube