Cure per la febbre

14 dicembre 2017

Cure per la febbre




10 dicembre 2017

Cure per la febbre

Domande sulla febbre: vorrei sapere come far scendere la febbre, qua sotto ci sono tutti i miei dubbi che sono sorti principalmente per le opinioni contrastanti delle persone. Caldo o freddo nei diversi passaggi(innalzamento, processo statico in cui la temperatura rimane statica e abbassamento della temperatura quindi sudorazione) Doccia si o no (calda o fredda), ho sentito varie possibili cure contrastanti, alcuni dicono che bisogna fare la doccia fredda, addirittura ghiacciata, altri dicono che bisogna farla calda, a questo punto penso che si debba fare tiepida giusto? Calzini bagnati per far scendere la temperatura o panno bagnato sulla fronte, si o no? Consumazione grande quantità di cibo, si o no? Stare tutto giorno al letto per fare abbassare la febbre, si o no? Prendere ogni tanto medicine e antisettici, si o no? Si possono fare certe attività che richiedono un po’ d’impegno durante la febbre (tipo i compiti)? Tanta acqua (se si berla a temperatura ambiente ?) Si può bere il the o una tisana per far passare la febbre, se si, deve essere caldo o freddo il tè? Stare davanti ad una fonte di calore (si o no)? Se si può mangiare bisogna prediligere la frutta e la verdura, giusto? Può aiutare la spremuta di arancia? Quanto può durare la febbre? In caso si sentisse freddo nella propria stanza la si deve riscaldare? Non voglio per forza una risposta per ogni domanda, ma mi basta anche una risposta che mi risolva tutti questi miei dubbi. Spero che mi siate d’aiuto, grazie!

Risposta del 14 dicembre 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Dici bene, non è possibile rispondere a tutte le domande. Prima di tutto, la febbre non è una malattia, ma è un sintomo di malattia, quindi ogni febbre è diversa dalle altre. Se si tratta di una " semplice " febbre influenzale, non bisogna prendere antibiotici, a meno che non vi sia una complicazione polmonare. Se supera i 38 gradi è possibile prendere un qualunque antipiretico, compresa l' aspirina. Altrimenti è meglio non prendere nulla. Un panno freddo sulla fronte aiuta, ma è un metodo dei nostri nonni, anzi bisavoli. La doccia ( calda !!) serve solo per lavarsi. Si mangia quello che va. Ottimi gli agrumi. Certo, aiuta anche stare a letto o in una stanza ben riscaldata.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Farmaci e cure

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Antibiotico, sì o no?
16 gennaio 2020
Quiz e test della salute
Antibiotico, sì o no?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube