Dal dentista per il trigemino?

17 dicembre 2007

Dal dentista per il trigemino?




14 dicembre 2007

Dal dentista per il trigemino?

gentili signori

Spero che il contatto mail per questo genere di
informazioni sia corretto : con la presente intendo infatti sottoporre
alla vostra attenzione il mio caso e conoscere la terapia

Ho 29 anni,
da circa 6 mesi ho dolori fortissimi che interessano l'arcata
superiore
dei denti.
Originariamente i dolori partono da incisivo e laterale
destro e canino sinistro.
Dopo qualche tempo i dolori si irradiano a
tutta l'arcata superiore ed a lato del naso e dell' occhio
sinistro.
In
questi 6 mesi ho eseguisto risonanza magnetica, dental scan,
panoramica, visite presso otorini, neurologi e maxillo facciali e nulla
di significativo è stato rilevato; ho inoltre praticato cura del dolore
con rivotril, liryca e successivamente tolep ed agopuntura senza alcun
risultato.
L'unico medicinale che mi da un poco di sollievo è contramal
(qanche se provoca un po' di nausea).
Attualmente sono in cura presso
un bravo odntoiatra, che mi sta correggendo difetti nella masticazione,
non precedentemente diagnosticato.
Tuttavia, dal momento che i dolori
agli incivi assumevano le caratteristiche di una pulpite sono stati
devitalizzati. I nervi dei denti sono stati trovati
"sofferenti".

IL
DOLORE AI DENTI, DOPO 2 SETTIMANE DALLA DEVITALIZZAZIONE, PERMANE
COSI'
COME IL DOLORE AL NASO ED ALL'OCCHIO. LA MIA SPERANZA DI GUARIRE è
QUASI NULLA.

Il dolore è intenso continuo e per dormire devo prendere
il lexotan. Non riesco piu' a sorridere da mesi perchè l'unica
cosa che
provo durante il giorno è dolore al viso.

Avete avuto modo di curare
casi simile al mio? é possibile?

Vi ringrazio infinitamente per ogni
INFORMAZIONE e soprattutto per ogni vostro AIUTO

Buon natale

B. M.

Risposta del 17 dicembre 2007

Risposta a cura di:
Dott.ssa MILENA DE MARINIS


Penso che l'andare dal "dentista" e devitalizzare i denti non sia stata una buona esperienza.

Se ha una Nevralgia del trigemino, non menziona alcuna delle terapie che si fanno per tale patologia.

Non conosco i dettagli clinici, ma la Nevralgia del trigemino non dovrebbe rispondere al Contramal.

Deve rivolgersi ad un Centro Cefalee o Neurologo esperto del campo.

Dott. Ssa Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa