Denti

03 agosto 2008

Denti




24 luglio 2008

Denti

come mai di notte quando dormo digrigno i denti?? grazie della risposta

Risposta del 28 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO ROMANO


nel corso della vita ognuno di noi ha sperimentato questo fenomeno. nella maggior parte dei casi è dovuto a momenti di stress, in altri a disturbi occlusali ed interferenze occlusali che si creano anche solo in seguito al consumo dei denti più o meno regolare ecc.

questo fenomeno, del digrignamento prolungato nel tempo, può portare a contrazioni del massetere (guancia), anche dolorose ed a danni all'articolazione temporo-mandibolare.

solo una visita specialistica può determinare quali siano le cause del fenomeno, prima ancora di iniziare una qualsiasi terapia. spero di essermi spiegato. saluti

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Ricercatore
Odontoiatra
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)

Risposta del 03 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


Si tratta di un disturbo conosciuto col nome di bruxismo: consiste appunto nel digrignare i denti nottetempo. Ciò dtermina un carico su denti e gengive e determina uno stress non solo a livello di tali strutture ma soprattutto fa insorgere il fenomeno della fatca muscolare ai mm temporali e parietali. Il tuttto può portare alle frequenti cefalee muscolo-tensive. Uno strumento utile è il byte, un apparecchio ortodontico che l'odontoiatra potrà consigliare durante la notte.

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
LECCE (LE)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube