Denti

27 febbraio 2006

Denti




17 febbraio 2006

Denti

Gli antibiotici mi creano grossi problemi di salute. Vorrei sapere se dopo un'estrazione dentale è sempre necessario prendere l'antibiotico. Il dente che devo estrarre è un dente già devitalizzato da anni Grazie.

Risposta del 22 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO ROMANO


nel suo caso è necessario fare una terapia antibiotica pre- estrazione, durante e dopo l'intervento per evitare complicazioni a volte spiacevoli. Occorre sapere a quale antibiotico lei è intollerante e scegliere l'alternativa.

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)

Risposta del 27 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. LUCA DE SANTIS


In un soggetto sano assumere l'antibiotico per un'estrazione dentale non è sempre necessario. Tuttavia, fermo restando che non esistano altri problemi di salute per cui l'antibioticoterapia è imperativa (alcune cardiopatie, stati di immunodeficienza, portatori di protesi ortopediche, . . . ), l'assunzione potrebbe essere fortemente raccomandata in taluni casi (presenza di fenomeni infiammatori a carico dell'elemento dentario da estrarre, estensione del sito chirurgico, . . . ). Esponga il problema al suo dentista e vedrà che saprà darle il consiglio migliore.

Dott. Luca De Santis
Odontoiatra
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube