Depilazione laser

29 gennaio 2006

Depilazione laser




27 gennaio 2006

Depilazione laser

Mi sono rivolto ad un centro estetico per una depilazione definitiva attraverso l'uso del laser. Mi è stato detto che: " Per epilazione permanente s'intende l'eliminazione dei peli espressi, ovvero presenti sulla superficie cutanea in quel periodo. Questo tipo di trattamento, però, non può impedire a follicoli che non hanno mai emesso peli ( i "siti dormienti") di emetterne, ma lavora su follicoli attivi al momento. L'epilazione permanente garantisce un ottimo risultato che può essere definitivo se non intervengono nel tempo variazioni fisiologiche (ormonali) che danno luogo a nuovi peli da follicoli prima inattivi". Potete confermarmi questi concetti? In altre parole, se mi sottopongo a questo tipo di trattamento ottengo dei risultati definitivi per quei peli trattati oppure anche quelli, oltre quelli dei siti dormienti, possono ricrescere? Inoltre, ci sono centri medici che si occupano della depilazione laser oppure ci si deve rivolgere solo a centri estetici?

Risposta del 29 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. CLAUDIO BERNARDI


Rispetto all'epilazione con laser, esiste un equivoco di fondo, che a volte genera incomprensioni. La parola "permanent" inglese invece di essere tradotta in italiano con "durevole, stabile" è stata tradotta direttamente con "permanente, definitivo. Di qui le promesse, sempre disattese, che la depilazione potesse essere definitiva. Purtroppo su questo equivoco ci giocano anche alcuni medici (ahimè!!).
Saluti
Dr. Claudio Bernardi
chirurgia plastica

Dott. Claudio Bernardi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
ROMA (RM)

Ultime risposte di Chirurgia estetica


Vedi anche:


Ultimi articoli
Ustioni
29 agosto 2017
Patologie mediche
Ustioni
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube