Depressione

10 giugno 2008

Depressione




06 giugno 2008

Depressione

Buongiorno, ho 37 anni, due figlie, 5 e 4, sono titolare di una scuola di formazione che gestisco con mio marito. Figlia di madre depressa, ho iniziato a 20 anni con attacchi di panico, ora passati ma trasformati in depressione, prima post partum ora cronica. Non sono particolarmente disperata, so ridere e stare in compagnia, ma è ogni giorno una lotta contro l'apatia, una stanchezza immensa, non riesco a lavorare, assenza di desiderio sessuale. . . Ho assunto Sereupin per qualche mese. Poi sono passata all'iperico, che prendo saltuariamente (REMOTIVE), anche sutherlandia. Vorrei evitare farmaci chimici. Insomma non so che fare: voglio vedere un po' di colore nella vita. Grazie Laura

Risposta del 10 giugno 2008

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE PASTORE


Cara Laura, credo che nel suo caso possano essere utilizzati i fiori di Bach con buone possibilità di successo; certo non con la metodologia tradizionale dell'autoprescrizione, ma con la consulenza di un medico floriterapeuta, che integra i rimedi floreali con altre metodiche terapeutiche di fondo.
Spero di esserle stato di aiuto

Dott. Raffaele Pastore
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
JESI (AN)

Ultime risposte di Allergie




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa