Depressione

01 novembre 2005

Depressione




27 ottobre 2005

Depressione

gentili dottori, ho 36 anni e da parecchio tempo soffro di depressione, di uno stato depressivo quasi cronico, non fortissimo ma che non sembra migliorare. Al di la delle cause che lo determinano, cosa posso fare io per uscire da questo stato cercando di intraprendere una strada che pian piano mi possa migliorare, senza far ricorso a medicinali che non ho mai troppo gradito. Io penso che molto del mio problema derivi dall'ambiente in cui mi trovo e dalle persone con le quali mi trovo a relazionarmi tutti i giorni (famigliari) dai quali non riesco a diventare indipendente totalemnte

Risposta del 01 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Lei stesso ha già individuato il problema centrale: rendersi indipendente.
Questo non vuol dire rompere i rapporti con la famiglia, ma trovare propri spazi in cui potersi sperimentare in modo nuovo. Le consiglierei di trovare attività di tipo creativo da svolgere con altre persone (teatro, escursionismo, volontariato ecc). Trovi l'attività che è più rispondente ai suoi gusti e alla sua indole, e faccia di tutto per inserirsi in un gruppo.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube