Depressione

08 gennaio 2006

Depressione




20 dicembre 2005

Depressione

Salve, necessiterei di un parere per un problema che, apparentemente sciocco, mi sta rendendo la vita impossibile.
Premetto che ho 39 anni, convivo con mia madre anziana e sofferente per molteplici problematiche di salute, e da qualche
tempo, sono presa da un fporte stato ansioso che si verifica ogniqualvolta qualche avvenimento esterno turba la tranquillità della madre: puo' essere un vicino rumoroso, l'accentuarsi di un problema di salute ecc.
Prima non mi era mai successo, pur preoccupandomi di quanto le accadeva intorno.
Questo stato mi causa Insonnia e agistazioni, specialmente notturna; di giorno i sintomi si placano.
Gradirei un Vs. parere su come affrontare questa situazione o limitare gli effetti.
Cordiali saluti e auguri di buone feste
Rosalba - TO

Risposta del 08 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Il suo problema è tutt'altro che sciocco.
Lei parla di una situazione in cui la sua dedizione verso la madre ha di fatto inibito la sua vita personale.
Non mi riferisco al fatto che viva con la madre (lo fanno in tanti, anche per problemi pratici) ma al fatto che la sua vita ruota attorno a quella della madre.
Lei non ha sua vita? Amicizie? Magari un amore? Interessi?
Se così fosse lei saprebbe affrontare con realismo i vari problemi e non si farebbe così tanto Influenza re da cosa che, probabilmente, non sono neanche tanto gravi.
Perciò il mio consiglio è di costruire una vita sociale personale. Auguri!

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa