11/05/01  - Depressione femminile - Mente e cervello

11 maggio 2001

11/05/01 - Depressione femminile - Mente e cervello




Domanda del 11 maggio 2001

Domanda


Gentile prof. ho un dilemma da risolvere da parte mia e di alcuni miei amici, che ci sta un po’ preoccupando. La nostra età gira intorno hai 26 anni, io personalmente in un anno e mezzo ho tentato di avere una storie con alcune ragazze tra i 23 e i 26 anni, ne ho conosciute quattro. Non sono riuscito ad avere una storia con nessuno delle quattro.Non mi hanno dato spazio per corteggiarle, avevano tutte lo stesso problema “DEPRESSE”. Non avevano voglia di uscire, solo studiare stare a casa, tutte deluse della VITA, si creavano un sacco di problemi insignificanti dal mio punto di vista. Le chiedevo se c’è una risposta a tutto questo, e noi ragazzi come dobbiamo comportarci. Non vorremmo diventare tutti gay!! La ringrazio anticipatamente.


Risposta del 14 maggio 2001

Risposta di MAURO MILARDI


Potrebbe trattarsi di una sfortunata coincidenza di aver incontrato solo ragazze depresse o molto impegnate nello studio, oppure....
Una alternativa potrebbe essere di ripensare se stessi in termini di Marketing, cioè di come ci "vendiamo" o, meglio, di come ci presentiamo. Quanto più troveremo il modo di essere interessanti e di rendere la nostra compagnia piacevole, tanto più facilmente troveremo minor " Depressione " in giro.


Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata



Il profilo di MAURO MILARDI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello




Potrebbe interessarti
Tecnologia, sonno e cattive abitudini
Mente e cervello
25 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Tecnologia, sonno e cattive abitudini
Il dolce far niente
Mente e cervello
22 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Il dolce far niente
Il legame tra anoressia e sport agonistico
Mente e cervello
11 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Il legame tra anoressia e sport agonistico