Depressione o causa organica

28 luglio 2008

Depressione o causa organica




24 luglio 2008

Depressione o causa organica

vorrei raccontare la mia storia clinica: nel 2002 presi delle compresse di cortisone dopo di che mi cominciai a sentire strano non riuscivo a stare fermo, dormivo male e quando dormivo ero in dormiveglia, avevo eccessiva sudorazione e scarso appetito. . . Non presi in considerazione per mesi la cosa
e i sintomi andaro a peggiorare fin quando fui costretto a rivolgermi ad un Pschiatra il quale mi prescrisse un ansiolitico e 2 gocce di elopram ma appena la sera presi le gocce sentii come una scintilla nella testa e non dormii per tutta la notte. . . Il giorno dopo andai da un'altro medico il quale mi prescrisse mezza pillola la sera di un antidepressivo non (ricordo il nome). . . per quella sera dormii forse la stanchezza ma dal giorno dopo stessa storia niente sonno. . . Intanto facevo tutto il giorno a passeggiare perchè non riuscivo a stare fermo con continue crisi di panico (definite dal
dottore ma mi venivano senza nessun motivo). . . Cambio di nuovo dottore e il nuovo mi riempe di farmaci 3X0, 50 di xanax 1 di sereupin e gocce per dormire. . . questa cura nell'arco di 15 giorni mi leva tutti i disturbi ma dalla prima volta comincio ad avere cambi d'umore. . . la cura la continuo per quasi un anno naturalmente diminuendo lo xanax ma non ero mai stabile. . . Il dottore mi cambia cura efexor 75rp e depakin 500 rp tempo 1 settimana comincio a stare benissimo. Fatta questa premessa praticamente ora sono anni che prendo questi farmaci ogni volta che cerco di abbandonarli mi ritorna l'ansia e attacchi di panico ma sempre immotivati ossia non c'è un pensiero scatenante ma mi vengono e basta. Quest'anno a gennaio avevo completamente abbandonato i farmaci e stavo in uno stato di Ansia sopportabile ma il caso ha voluto che ho avuto bisogno
di nuovo di cortisone, una sola dose e stavo come nel 2002. . . Ripresi subito i farmaci tempo 5-6 giorni stavo di nuovo bene senza avere nessun problema. Ho fatto una visita con un nuovo dottore il quale mi dice che sono affetto da un Disturbo bipolare di 2 tipo e che i farmaci li devo prendere sempre.
ORA IO LE CHIEDO E' POSSIBILE CHE CI SIA QUALCHE CAUSA ORGANICA CHE MI CAGIONA I DISTURBI PERCHE' NON RITENGO CHE PSICOLOGICAMENTE ABBIA PROBLEMI CHE MI SCATENANO L'ANSIA. . . SONO TRANQUILLO CONDUCO UNA
VITA REGOLARE CON MOGLIE E FIGLI E LAVORO STO BENE QUEI DISTURBI MI VENGONO SENZA MOTIVO. . . HO SENTITO PARLARE DI INTOLLERANZE ALIMENTARI O ALTRI PROBLEMI
A ME FECERO VERIFICARE SOLO LA TIROIDE MA NESSUN DOTTORE MI DICE DI VERIFICARE ALTRE COSE. . . GRAZIE DISTINTI SALUTI

Risposta del 28 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. MAURO MILARDI


Continui con la terapia farmacologica che la fa star bene ed ascolti quanto le è stato detto dal medico che le ha diagnostica un disturbo del tono dell'umore.

Dott. Mauro Milardi
Specialista attività privata
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Igiene e medicina preventiva
Specialista in Psicologia
ANCONA (AN)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube