Detonic

20 dicembre 2020

Detonic


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


05 dicembre 2020

Detonic

Gradirei ricevere un giudizio sul parafarmaco in oggetto che dovrebbe evitare ogni problema di aterosclerosi, ed eliminare altresì le eventuali placche già esistenti. Il mio dubbio riguarda le modalità con cui detto parafarmaco eliminerebbe le placche esistenti. Perchè una cosa è sciogliere le placche ed un'altra è lo staccare le placche in blocco. In attesa di un cortese cenno di riscontro, ringrazio ed invio distinti saluti, Giuseppe Costanzo

Risposta del 20 dicembre 2020

Risposta a cura di:
Dott. NICOLA GIOTTA


Le placche calcifiche sono oramai stabilizzate mentre sulle placche non ancora calcificate una alimentazione povera di grassi, farmaci ipolipemizzanti ed eventuali integratori aiutano ad impedirne la crescita.

Dott. Nicola Giotta
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Asti (AT)

Ultime risposte di Farmaci e cure

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa