Diagnosi di ipertensione

27 luglio 2021

Diagnosi di ipertensione




23 luglio 2021

Diagnosi di ipertensione

Da 7/8 anni mi è stata fatta una diagnosi di ipertensione con valori tra i 90 (con picchi di 100, ma legati a episodi particolari di stress) e 130 di massima ( arrivata a 140 in qualche caso) Da allora prendo il Ramipril 2, 5. Una al giorno. La mia pressione è stabile sui valori di 90/130 ma ho l’impressione che non sia dovuto al farmaco perché in effetti anche prima a parte alcuni momenti isolati la mia pressione era già con questi valori. Pensate che sia da prendere in considerazione l’ipotesi di sospendere il Ramipril? Ho 58 anni. Grazie

Risposta del 27 luglio 2021

Risposta a cura di:
Dott. MASSIMO UGUCCIONI


Gentile Signora,
i valori di pressione che riferisce fanno ritenere che si tratti di una pressione normale-alta, più che una "vera" ipertensione.
D'altra parte il ramipril 2. 5 mg è veramente un basso dosaggio.
Ne parli con il suo curante prima di sospendere la terapia ma sottoponga comunque il quesito che mi appare plausibile

Cordiali saluti

Dott. Massimo Uguccioni
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)


Ultime risposte di Farmaci e cure

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
FarmacistaPiù: la resilienza della sanità italiana
Farmaci e cure
09 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
FarmacistaPiù: la resilienza della sanità italiana
Piccoli disturbi in vacanza: tutto quello che serve
Farmaci e cure
23 luglio 2021
Notizie e aggiornamenti
Piccoli disturbi in vacanza: tutto quello che serve
Covid-19, intelligenza artificiale, un aiuto alla ricerca
Farmaci e cure
15 luglio 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, intelligenza artificiale, un aiuto alla ricerca