Diagnosi istologica dopo egds

12 maggio 2017

Diagnosi istologica dopo egds




11 maggio 2017

Diagnosi istologica dopo egds

Esimio Professor Tittobello le chiedo un parere al seguente:Gastrite cronica di grado lieve in fase quiescente, con metaplasia intestinale di tipo completo e incompleto e discreta atrofia ghiandolare, no HP. Potrebbe spiegarmi il significato dei 4 referti. Grazie

Risposta del 12 maggio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non sono quattro referti : l ' istologo segnala la presenza di una lieve gastrite con aree ( frequenti da osservare in questi casi ) di una trasformazione benigna della mucosa, che chiamiamo metaplasia intestinale, perché la mucosa gastrica, vista al microscopio, tende ad assomigliare a quella intestinale. La gastrite provoca una riduzione delle ghiandole secernenti ( atrofia ghiandolare ). Tutte parole importanti, ma non per lei. Data l 'assenza dell ' Helicobacter (no HP), può stare tranquillo. Tuttavia, è consigliabile un controllo futuro.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube