Diarrea cronica

10 gennaio 2021

Diarrea cronica


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


02 gennaio 2021

Diarrea cronica

Buonasera e da 4 mesi che soffro di diarrea persistente e dolori alla pancia e flautolenza, le analisi che ho fatto sono tutte negative e cioè la coprocoltura, sangue occulto nelle feci, celiachia, calprotectina e ves. Assumo x 10 giorni al mese normix, finché lo assumo va bene ma dopo ritornano i problemi, cosa posso fare e utile fare anche una colon?? Aspetto con ansia una vostra risposta grazie

Risposta del 10 gennaio 2021

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


Conviene certamente escludere tramite rettocolonscopia la presenza di eventuali patologie serie dell’intestino e comunque occorre tener presente che la diarrea è un fenomeno di difesa che l’intestino mette in atto quando viene a contatto con cibi che non metabolizza e che causano colon irritabile con flatulenza e meteorismo. Col tempo questi cibi non metabolizzati possono causare seri problemi a tutto il corpo.
Secondo nuovi studi gli esperti sostengono che la causa di colon irritabile può essere una sensibilità al glutine non celiaca.
In questo caso la dieta senza glutine è la terapia in grado di risolvere il problema.
A dimostrarlo è lo studio italiano “Glutox” promosso dalla associazione italiana gastroenterologi ospedalieri (AIGO), appena pubblicato sulla rivista scientifica Nutrients.
In assenza di biomarker specifici, la diagnosi di sensibilità al glutine non celiaca avviene per esclusione.
I pazienti che, pur presentando sintomi simili a quelli della celiachia e indotti dal glutine, non risultino, dopo esami ematici e biopsie endoscopiche, né celiaci né allergici al grano sono classificati come affetti da “sensibilità al glutine”.

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa