Diarrea e disturbi diffusi

20 dicembre 2017

Diarrea e disturbi diffusi




19 dicembre 2017

Diarrea e disturbi diffusi

Buonasera, sono una donna fi 29 anni, celiaca che da circa un anno soffre di scariche di diarrea frequenti (sto seguendo la dieta quindi non ritengo siano imputabili alla celiachia), a novembre 2016 ho sentito un nodulino sotto l'ascella. Subito ecografia: diasgnosi idrosadenite. Quindi nulla.
Esami del sangue regolari tranne anemia e carenza di acido folico. Faccio una cura di ferro. A dicembre iniziano le tachicardie: tutte le analisi ok. A marzo tutto passa. Sto bene qualche mese poi a giugno iniziano i pruriti. Prima sulle gambe poi diffusi in tutto il corpo. Altre analisi. Ferro nella norma ferritina bassa. Inizio a perdere peso.
Il dottore di famiglia, visto che i lifonodi sono ancora gonfi mi fa fare un'altre ecografia: linfonodi reattivi ma più grandi della norma (2 cm quello più grande) ascelle, inguine e laterocervicali.
Vado dal gastroengerologo che trova rimedio con medicine alla diarrea ma continuano linfonodi e pruriti. Nelle analisi risultano alterati i linfociti T e B e NK.
A questo punto vorrebbero inviarmi da un ematologo. La mia domanda è: merita fare un'altra visita o sarò rimpallata senza alcuna spiegazione ancora una volta? Grazie

Risposta del 20 dicembre 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non sarà " rimpallata". La sua situazione è di competenza dello specialista ematologo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa