Difficoltà a respirare

05 agosto 2008

Difficoltà a respirare




02 agosto 2008

Difficoltà a respirare

Salve, da quattro o cinque giorni accuso una difficoltà a respirare, è una sensazione strana, come di non riuscire a riempire bene i polmoni. Mi viene lo stimolo di fare spesso respiri lunghi e profondi, ma non sempre mi danno sollievo.
Ieri sera leggendo il bugiardino della pillola anticoncezionale c'era scritto di sospendere il trattamento e consultare il medico in caso di improvvisa difficoltà respiratoria, uno dei sintomi di un'embolia polmonare. Io di natura sono apprensiva e ansiosa, per cui dopo aver letto questo mi sono agitata ancora di più e mi sembra di faticare ancora di più a respirare. . . è il caso di sospendere la pillola o mi preoccupo inutilmente? Può essere Ansia o stress associati al caldo di questi giorni? Non ho particolari motivi di Ansia o preoccupazioni in questo periodo, non fumo, faccio regolarmente attività fisica da ottobre a maggio e credo di avere un'alimentazione equilibrata. . . soffro di pressione bassa. . .
Grazie

Risposta del 05 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


può essere una reazione ansiosa anche in assenza di cause apparenti. Il caldo poi può fare il resto. Alla pillola non darei molta importanza specie per ciò che attiene la cosiddetta embolia polmonare che se così fosse non le darebbe neanche il tempo di scrivere questa mail.

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube