Difficoltà di minzione

06 marzo 2006

Difficoltà di minzione




01 marzo 2006

Difficoltà di minzione

Ho 29 anni e da quasi due ho grosse difficoltà di minzione nel senso che non provo lo stimolo ad urinare (devo stare interi quarti d'ora e più). Sono stato da diversi specialisti che mi hanno riscontrato una ciste nella vescica che si pensava ostruisse il canale urinario. Asportata la situazione non è cambiata. Ho fatto tutti gli esami necessari prescritti (tac, ecografia) dai quali non risulta nulla di anomalo. Dall'analisi dello sperma è risultata un'infezione - che sto curando con antibiotico - determinata, dicono, dall'operazione alla vescica. Avverto dei dolori, che sono iniziati contemporaneamente con il problema urinario che si manifestano con forti fitte all'altezza dell'appendice e nel punto corrispondente alla schiena dei quali nessuno sembrerebbe capirne l'origine. Ho sempre fatto sport (calcio dilettante) e continuo a farne con difficoltà. Direi anzi che questa cosa sta letteralmente compromettendo la mia vita a 360°. La ringrazio sin d'ora per la risposta e le porgo cordiali saluti.

Risposta del 06 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. STEFANO DI NICOLA


Se non è stato eseguito, le consiglio un esame urodinamico. In seguito possono essere utili i potenziali evocati sacrali previo videat neurologico.

Dott. stefano di nicola
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
GROTTAFERRATA (RM)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube