Difficoltà nella minzione e disfunzione erettile

05 dicembre 2005

Difficoltà nella minzione e disfunzione erettile




02 dicembre 2005

Difficoltà nella minzione e disfunzione erettile

Da tempo, non so da quanti anni, devo sforzarmi quando vado a urinare, nel senso che specie quando ho lo stimolo impellente, l'evacuazione della vescica non è fluida, ma devo accompagnarla sempre con un certo sforzo muscolare, soprattutto verso la fine.
Ma anche quando lo stimolo è normale, quasi mai la minzione è spontanea, devo fare sempre qualche piccolo sforzo.
Solo che da un po' di mesi ho la sensazione di dover fare più sforzi muscolari del solito e in più sto avendo problemi di Disfunzione Erettile da allora.
Premetto che da due anni(ho iniziato all'età di 40 anni) faccio l'esame annuale del PSA, perchè mio padre ha avuto il carcinoma prostatico, con risultati nella norma assoluta, e a parte il problema di cui vi ho scritto sopra non lamento altri disturbi.
Vi chiedo se potreste azzardare un'ipotesi sui miei problemi di minzione, se sono legati alla prostata e se questa potrebbe influire sulla mia capacità erettile.
Ho 42 anni.
Grazie

P. S. A giorni andrò dallo specialista andrologo però gradirei comunque una vostra risposta.

Risposta del 05 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


E' importante per la problematiche urologiche eseguire una ecografia delle vie urinarie completo ed un uroflussogramma registrato. Per le difficoltà all'erezione è sempre utile escludere una problematica vascolare, ormonale o dismetabolica. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube