Dilatazione aneurismatica arteria splenica

15 aprile 2008

Dilatazione aneurismatica arteria splenica




11 aprile 2008

Dilatazione aneurismatica arteria splenica

Egr. Dottore, in data 9/4 c. A. dopo una TAC all'addome completo + urogramma, è stato rilevato, tra l'altro, ". . . Tre focali dilatazioni aneurismatiche a carico dell'arteria splenica la più evidente nella sua porzione media avente diametro massimo di circa 26 mm e lume residuo di 16 mm". Il referto mi preoccupa;quale provvedimento mi consiglia prendere. Sentitamente ringrazio e porgo distinti saluti.

Risposta del 15 aprile 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE D'ORIANO


Gentile Utente
In linea generale si consiglia il trattamento chirurgico di quelle dilatazioni aneurismatiche dell'arteria splenica maggiori ai 25mm, onde prevenire complicanze quali:infezione e ascessi, Infarto splenico, embolia, rottura dell aneurismna. Il trattamento chirurgico prevede interventi di legatura dell 'aneurisma accompagnato o meno da splenectomia laparotomica o laparoscopica, o trattamenti percutanei endovascolari con posizionamentoi di stend, o embolizzazione.
Chiaramente, nel suo caso, tutto è da valutare in relazione alle effettive dimensioni, all'aspetto di tali dilatazioni(sacciformi, fusiformi) e alla loro dislocazione lungo l'arteria splenica.
Saluti

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa