Dilatazione spazi perivascolari e aneurisma

27 novembre 2007

Dilatazione spazi perivascolari e aneurisma




21 novembre 2007

Dilatazione spazi perivascolari e aneurisma

Gentile dottore, mio figlio di 13 anni ha effettuato una RNM cranio-cervicale per sospetta sindorme di Arnold Chiari ( ha persistente dolore al collo). l'esame ha escluso tale patologia, ma nel referto si legge che vi è "diffusa dilatazione spazi perivascolari" Vorrei sapere il significato di tale indicazione ed in particolare se ciò possa avere qualche valore indicativo in merito alla presenza di aneurisma, che meriti di essere approfondito: uno zio ( fratello di mio marito) è infatti deceduto lo scorso anno per tale patologia. Ringrazio D. F.

Risposta del 27 novembre 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Non credo che ci sia relazione tra quanto descritto e la presenza di un aneurisma cerebrale che potrebbe comunque esserci a prescindere dalla dilatazione cui accenna.
Gli aneurismi non sono ereditari. Si tranquillizzi. Comunque ne parli con un neurochirurgo.

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa