Dipendenza sessuale e impotenza

22 febbraio 2007

Dipendenza sessuale e impotenza




20 febbraio 2007

Dipendenza sessuale e impotenza

Mio marito è affetto da dipendenza sessuale e non se ne rende conto, non fa altro che andare a donne anche solo per colloquiarci e fare battute oscene (tutte donne rigorasamente singles e quasi sempre obiettivamente brutte) Per di più soffre d'impotenza orgasmica molto frequente e di questo ha sempre attribuito la colpa a me, perché non faccio parte di quelle donne facili che preferisce lui. Infatti, quando c'e stato qualche particolare esterno, nel quale per un motivo o l'altro venivo umiliata, diventava Superman. Con la madre, anche se l'adorava ha avuto un pessimo rapporto. Era molto dura. Per questo diventa astioso nei miei confronti e mi rende la vita impossibile, sia con scenate, che con le sue frequenti uscite: Si dichiara, però, disposto a consultare un sessuologo o un psicologo, ma qui non trovo sessuologi. Per di più un eminente psichiatra che abbiamo consultato qualche anno fa non è riuscito a stabilire se il problema fosse di natura psichiatrica o psicologica e gli ha prescritto una cura per fare un semplice tentativo, ma lui non l'ha fatta perché non accetta di prendere medicinali: abbiamo poi consultato uno psicologo che, lungi dal capire il problema, voleva mettermi in condizione di lasciarlo, Non è questo che voglio perché siamo sposati da ben 35 anni e perché per problemi economici non posso farlo. I nostri figli ancora non lavorano. Quale altro specialista potrei consultare? Scusandomi
per il fastidio le porgo sentiti ringraziamenti. I dati che inserisco si riferiscono a mio marito che ha 67 anni.

Risposta del 22 febbraio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Cara signora,
mi sembra che il vostro problema abbia una forte connotazione relazionale, psicologica. Comunque, in prima battuta, soprattutto per l'eventuale problema erettivo che lei ha accennato e per l'età del marito, potreste sentire anche una esperto andrologo per escludere tutti gli eventuali problemi organici spesso coopresenti ad un problema funzionale.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Sessualità

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa