Diplopia

04 luglio 2008

Diplopia




01 luglio 2008

Diplopia

circa un mese fa mio padre ha avuto la paralisi di un nervo ottico con conseguente blocco (da parte dell'occhio destro) di girarsi verso destra. Ovviamente gli è stata diagnosticata una diplopia dovuta a questa paralisi, con conseguente bendaggio al fine di alleviare i mal di testa atroci che lo hanno inflitto. tutto è successo dopo un viaggio in auto di circa 5 ore, da premettere che soffre di ipertensione e diabete non isulinodip, sottocontrollo cmq. ora siamo un po' afflitti perchè abbiamo consultato diversi oculisti, (tra cui anche luminari) ma ci hanno dato responsi diversi tra loro. ha eseguito tac e altri esami diagnostici tutti con esiti negativi. vorrei sapere da lei se questa patologia è stata determinata da un problema di circolazione, pressorio o diabetologico e soprattutto è reversibile????è passato già un mese con nessun risultato, nessuno ci ha detto di fare terapie, prendere farmaci ecc. aspetto con ansia una sua risposta e la ringrazio nticipatamente!!!!

Risposta del 04 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. FEDERICO FRIEDE


Gentile signore,
il dottor Siravo ha già risposto in modo molto preciso e completo al suo quesito. Legga la precedente risposta.
Ora lei ha specificato un po' meglio la situazione, ma la sostanza del problema rimane: se sono state escluse alterazioni di tipo neurologico, non ci sono terapie specifiche, bisogna solo sperare che la paralisi sia reversibile e che di conseguenza regredisca spontaneamente. Nel caso non guarisse, esiste la possibilità di consultare un chirurgo esperto nella chirurgia dello strabismo dell'adulto per un tentativo si correzione.
Cordiali saluti

Dott. Federico Friede
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
FELTRE (BL)

Ultime risposte di Occhio e vista




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa