Diplopia

27 maggio 2005

Diplopia




23 maggio 2005

Diplopia

da circa 3 mesi a mia figlia è stata diagnosticata "diplopia verticale". Tutte le analisi effettuate (RMN con contrasto, PEV, elettroencefalogramma e le analisi di routine sono risultate nella norma). Da visita neurologica è stata diagnosticata "paresi al IV nervo" ma su detta diagnosi l'oculista è in netto disaccordo. l'ultimo tentavivo di capirci qualcosa è stato fatto facendo le analisi della tiroide. Solo gli "anticorpi anti-tireoglobulina" risultano essere 632, 0 U/mL E' stata anche sottoposta a visita otorino:tutto nella norma. Cosa può essere? Ci sono altri esami da effettuare? C'e' uno specialista ad hoc? Ringrazio anticipatamente

Risposta del 27 maggio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Non riesco a comprendere come e perchè l'oculista non condivide la diagnosi. La paresi del IV nervo cranico o c'è o non c'è. Può sottoporsi a un test di Hess per documentare il disturbo visivo. Sulla causa è impossibile pronunciarsi, ma vista la giovane età sarebbe opportuno approfondire le indagini, oltre che con una angio-NMR cerebrale. anche con lo studio del liquor cerebrospinale.
Mi faccia sapere. Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)



Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Alzheimer, la forma più frequente di demenza
Mente e cervello
15 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, la forma più frequente di demenza
Padovani, Airalzh: Telehealth rivoluzione per Alzheimer
Mente e cervello
05 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Padovani, Airalzh: Telehealth rivoluzione per Alzheimer
Omega 3 e vitamina B: gli integratori per il cervello
Mente e cervello
24 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
Omega 3 e vitamina B: gli integratori per il cervello