Disfunzione diastolica di primo grado.

29 settembre 2015

Disfunzione diastolica di primo grado.




24 settembre 2015

Disfunzione diastolica di primo grado.

Mia moglie di 54 anni ha fatto un ecocardiogramma con questa conclusione ventricolo sinistro di normali dimensioni, funzione globale di pompa nella norma. Atrio sinistro radice aortica e cavità destre nella norma. Al doppler si evidenziano lieve rigurgito mitralico, aortico e tricuspidalico con stima indiretta della PAPS inferiore a 25 mmhg. Alterato pattern di rilasciamento ventricolare (disfunzione diastolica di primo grado ). assenza in atto di versamento pericardico. Aspetto una sua risposta. Grazie buona serata.

Risposta del 29 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Si tratta di una insufficienza (cioè una tenuta non perfetta) delle valvole poste tra gli atri e i ventricoli e anche di quella tra il ventricolo sinistro e l'inizio dell'arteria aorta. Questi lieve reflusso di sangue durante la contrazione dei ventricoli ha causato, probabilmente, una minore elasticità di quello sinistro. La situazione non è grave (funzione di pompa nella norma ). La signora avrà solo bisogno di controlli futuri.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube