Dislocazione nucleo ossificazione epitroclea

06 settembre 2008

Dislocazione nucleo ossificazione epitroclea




03 settembre 2008

Dislocazione nucleo ossificazione epitroclea

Gent. Mi Dottori, mia figlio di 8 anni cadendo dall'altalena e portato immediatamente al pronto soccorso è stata diagnosticata dopo radiografia una "dislocazione del nucleo di ossificazione dell'epitroclea omerale dx" (dimensioni nucleo circa 2 mm e distacc di circa 6mm) Dopo diversi pareri discordanti e cambio turno dei medici del PS (inizialmente suggerivano sedazione e sistemazione manuale, successivamente immobilizzazione con gesso, successivamente attesa per un eventuale intervento da decidersi nel giorno successivo ) è stato deciso per il ricovero dopo aver confezionato apparecchio gessato. Il pomeriggio successivo previo consulto tra gli ortopedici ci viene comunicato che l'intervento (oltretutto in anestesia totale) non è necessario e che il gesso è sufficiente quindi pronti per la dimmissione. Dopo circa 2 ore di attesa il medico ortopedico ci ricomunica che per questo tipo di lesione occorre intervenire chirurgicamente. A questo punto confusi dai diversi pareri diametralmente discordanti abbiamo deciso di lasciare l'ospedale.
Ora, a 5 giorni dall'incidente ed in attesa di visita specialistica (nei prossimi giorni), tramite amicizia con un medico ortopedico (non pediatrico) che ci ha spiegato i dettagli della lesione, sembrerebbe che intervenire (dopo 5 giorni) e non intervenire lasciando il gesso (ed evitando l'anestesia) sia in pratica la stessa cosa perchè in questi casi occorre intervenire tempestivamente (1, 2 giorni max). Un altro amico osteopata suggerisce invece di attendere fino alla rimozione del gesso e poi eventualmente decidere.
A questo punto non sappiamo più cosa pensare ma seremmo propensi di attendere 1 mese fino alla rimozione del gesso e valutare il da farsi.
Siamo in errore ? Nostro figlio potrebbe avere futuri problemi invalidanti ? Possiamo aspettare 20 giorni e vedere ?
Grazie per qualsiasi informazione/consiglio vorrete darci.

Risposta del 06 settembre 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube