Dispareunia

26 ottobre 2005

Dispareunia




19 ottobre 2005

Dispareunia

buongiorno dottore. Ho un grosso problema che mi ha gia portato una volta al divorzio. soffro di dispareunia, probabilmente da sempre ma il dolore dipende dal sesso del partner. quando è piu piccolo e il coito viene effettuato a cicli di breve durata ma ripetuti riesco, con le riprese successive dell'attività sessuale a raggiungere gradi sempre maggiori di eccitamento ed in seguito ad avere l'orgasmo. ma quando è piu grande, provo sempre dolore, appena mi penetra, all'interno, dopo l'imene, ora nella parete destra ora nella parete anteriore. riesco a fare l'amore solo se mi muovo io, piano, ma provo sempre un po di dolore. E comunque nessun partner, con sessi piccoli o grandi possono muoversi liberamente senza procurarmi dolore anche se mi eccito e mi lubrifico. Qualche rara volta, riesco a fare l'amore senza dolore anche se il partner si muove. Non so come risovere questo problema. Sono stata di recente visitata da un ginecologo che non ha riscontrato nessuna anomalia. Il mio matrimonio si è distrutto. Secondo il mio marito ero frigida. La prego, mi aiuti

Risposta del 26 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Potrebbe trattarsi di un problema psicologico, comportamentale. Le consiglio di consultare, oltre al ginecologo, anche uno psicoterapeuta esperto in questo tipo di problemi. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube