Distacco pacellare osseo

29 agosto 2008

Distacco pacellare osseo




26 agosto 2008

Distacco pacellare osseo

In data 12/08/08 alle ore 11 mi trovavo in mare ed a causa di un'onda ho perso l'equilibrio; purtroppo però il mio piede destro si trovava su una pietra e, nel perdere l'equilibrio, ho sentito il terzo e il quarto dito aprirsi dalle parti opposte del sasso.
Il dolore è stato acuto e duraturo; per cause di forza maggiore sono stata costretta a camminare e a guidare.
Nel pomeriggio vedendo che il dolore non passava e che il piede si gonfiava sono andata alla guardia medica dove il dottore mi ha prescritto di eseguire un rx il giorno successivo e di tenere una borsa del ghiaccio per tutta la serata del 12.
il 13 agosto mi sono recata al pronto soccorso e dopo aver eseguito l'rx mi è stato diagnosticato il DISTACCO PARCELLARE OSSEO ALLA BASE DELLA 1 FALANGE DEL 4 DITO PIEDE DX.
la prescrizione è stata di 20 giorni di immobilizzazione effettuata attraverso un cerotto.
Sono passati 14 giorni e continuo a sentire dolore.
Secondo lei la prescrizione è adeguata?
La ringrazio
Nel pomerigggio

Risposta del 29 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


il riposo e l'immobilizzazione sono le cose da fare e sono state fatte. Dipende poi dall'allineamento che la rima di frattura ha. Comunque si aiuti con le stampelle e effettui della magnetoterapia.

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube