Disturbi alimentari

31 agosto 2014

Disturbi alimentari




25 agosto 2014

Disturbi alimentari

Le chiedo gentilmente un consulto poichè credo di avere un problema con l'alimentazione. Sono pienamente cosciente di ciò che mangio ma a causa di ansia, stress e piacere nel mangiare esagero ogni volta che mangio. Spesso mangio anche in modo nervoso. Ho un BMR di 1967 e forse è l'unica cosa che mi salva dallo sprofondare nell'obesità. Gioco a calcio o vado a correre 1/2 volte alla settimana ma sono estremamente insoddisfatto del mio aspetto fisico (e spesso lo stress deriva proprio da questo paradossalmente). Sto iniziando a provare qualsiasi tipo di dieta folle o pillole dimagranti varie per migliorare ma il risultato è solo un aumento di nervosismo che sfocia sempre nel cibo, e ne sono perfettamente consapevole ma non so più cosa fare. Confido in Voi, grazie in anticipo.

Risposta del 31 agosto 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente prima di precipitare in un serio disturbo alimentare si rivolga ad uno psichiatra per escludere che lei soffra di dismorfofobia : potrebbe essere utile una terapia con SSRI ma sotto controllo specialistico. A seguire ma sempre dopo accertamento specialistico può valutare una psicoterapia ed un approccio nutrizionale ma soprattutto non faccia da sè
Ne parli con i suoi genitori ed il medico di famiglia
buona giornata

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Alimentazione




Vedi anche:
Ultimi articoli
Cous cous di pesce e verdure
28 maggio 2020
Le ricette della salute
Cous cous di pesce e verdure
Torta integrale di carote
26 maggio 2020
Le ricette della salute
Torta integrale di carote
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube