Disturbi mai avuti al pene che persistono dopo tampone .

31 maggio 2007

Disturbi mai avuti al pene che persistono dopo tampone .




13 maggio 2007

Disturbi mai avuti al pene che persistono dopo tampone .

Dopo circa 2 mesi da inizio fastidio( inspessimento pelle che copre il pene, arrossamenti, bruciori leggeri, fastidi diversi. difficoltà a scoprirsi il pene etc:) dopo aver sentito specialista e usato 3 tipi di pomata ( ultima attuale gentalyn crema) e dopo intollerabilità a Ciproxin500, sono "fermo" in attesa di parlarne con la mia dottoressaa con la quale ho qualche problema ovvio ma che continua a dirmi di ripetere visita con cambio di terapia da specialista. In attesa chiedo qualche "lume" per tranquillizarmi" anche perchè ho tra pochi giorni esame di "colonscopia"ed endoscopia e non vorrei crearmi ulteriori infirmmazioni o altro. E' utile proseguire col solo "gentalyn cremA" ESISTE QUALCHE ANTIBIOTICO DA ME SOPPORTABILE dati i miei problemi di ernia iatale/colon irr/poliposi/divertisolosi etc:_ Grazie per qualche consiglio che faro' tesoro "riservato". C. P. 13/05/07 ore 21. 36

Risposta del 31 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
segua le indicazione della sua dottoressa di medicina generale in attesa di meglio definire il problema da un punto di vista colturale.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube