Disturbo cardiaco passeggero

19 agosto 2014

Disturbo cardiaco passeggero




14 agosto 2014

Disturbo cardiaco passeggero

Salve, da diverso tempo sofro di fenomeni sporadici di natura cardiaca. in parole povere succede questo: camminando ho avvertito un improvvisa contrazione cardica forte, le sensazioni sono quelle di perdere i sensi da un momento all'altro e formicolio generalizzato ma alla fine mi riprendo, i giorni seguenti sono caratterizzati da stanchezza, svogliatezza e tachicardie improvise ma di breve durata. Dura dieci giorni la stanchezza, svogliatezza e le palpitazioni. Poi sto bene per molto tempo. Questo mi e successo 3 nel arco di due anni. Cosa posso fare? Anche perché se il fenomeno non è in corso non viene rivelato. Sia al pronto soccorso che dal mio medico il ecg risulta regolare.

Risposta del 19 agosto 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La cosa migliore che può fare è farsi prescrivere un elettrocardiogramma 24 ore (l'Holter ), sperando che vengano registrati anche brevi periodi di tachicardia, per una diagnosi precisa.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube