Disturbo narcisistico

21 gennaio 2005

Disturbo narcisistico




18 gennaio 2005

Disturbo narcisistico

Come si manifesta, in cosa consiste il disturbo narcisistico? E' curabile? Quale evoluzione può avere, sia nel caso venga curato che nel caso non avvenga? In età adolescenziale è possibile una terapia o è troppo presto per affrontare questo tipo di problematiche? Se il soggetto non è consapevole del suo problema?

Risposta del 21 gennaio 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Sono un copo in difficoltà a rispondere perchè non credo lei voglia una "lezione" sul narcisismo: più probabilmente lei teme di avere dei tratti patologici (lei o un suo amico) riconducibili al narcisismo. Il fatto è che il narcisismo è come dire. . Il sistema solare. Intendo dire che ci sono dentro tante e tali sfumature che non è proprio possibile parlarne in termini generici. Si tratta di autismo? di aspetti psicotici? di tratti caratteriali? Io non lo so perchè dalle sue parole non riesco a capire a cosa si rifersica di preciso. Stiamo però anche attenti a non vedere la patologia anche dove non c'è! Nell'adolescenza è normale che vi siano aspetti della personalità non strutturati che irrompono nello spazio mentale e relazionale a volte anche creando fastidi. Ritengo che nelle "età di passaggio" si debba accettare l'esistenza di questi aspetti ed interpretarli in senso evolutivo, cioè come fasi da attraversare, e non come espressione di patologia.
Naturalmente vanno monitorate per correre ai ripari qualora questi aspetti tendessero a fossilizzarsi anzichè evolvere verso una migliore integrazione. Non so se le sono stata utile per chiarire i suoi dubbi: spero di sì.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa