Disuria.

03 settembre 2012

Disuria.




08 agosto 2012

Disuria.

SALVE VORREI PORVI UNA DOMANDA ABBASTANZA SEMPLICE: E' POSSIBILE CHE UN UOMO DI QUASI 32 ANNI ABBIA UN CANCRO ALLA PROSTATA???
IO DIREI PROPRIO DI SI!
HO UNA DISURIA ASSURDA, CHE REGISTRATA CON UROFLUSSOMETRIA SEGNALA < 4 ml/sec.
L'urologo nega ch'io abbia questo male nonostante accusi dolori alla prostata mentre eiaculo e nonostante accusi sintomi quali decadimento delle condizion generali di salute.
Vorrei fare il PSA ma ripete che alla mia età sia inutile.
Si in letteratura il carcinoma prostatico è un evento "raro" prima dei 40 anni ma mai "IMPOSSIBILE".
COSA FACCIO, CAMBIO UROLOGO?
LA SUA CURA E' STATA IL PERMIXON DA ASSUMERE 1 VOLTA AL GIORNO PER 3 MESI.
MA COME MI DA UN FARMACO PER L'IPB CHE TRA L'ALTRO DOPO VARIE SPERIMENTAZIONI SCIENTIFICHE RISULTA ESSERE INFERIORE ADDIRITTURA AL PLACEBO?
SONO DISPERATO. . .
LA NOTTE MI ALZO E URINO PIU' DI 50 VOLTE(non ci crederete mai) IMPIEGANDO PARECCHIO TEMPO PER SVUOTARE LA VESCICA.

Risposta del 03 settembre 2012

Risposta a cura di:
Dott. GIORGIO REGUZZONI


Per il tipo di disturbi e per età il tumore della prostata è improbabile; vanno invece indagate altre possibili cause benigne di disuria.

Dott. Giorgio Reguzzoni
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Oncologia
Busto Arsizio (VA)

Ultime risposte di Tumori

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa