Dito a scatto

15 gennaio 2007

Dito a scatto




10 gennaio 2007

Dito a scatto

Desidero sapere quale e' la terapia giusta per alleviare e guarire il dito a scatto.
N. B. Il disturbo non e' sempre ma sopratutto quando scrivo al pc perche' tengo il dito piegato(l'anulare destro). E' vero che la terapia giusta e' il laser?

grazie in anticipo della risposta

Risposta del 14 gennaio 2007

Risposta a cura di:
Dott. PAOLO TEDESCO


Il "dito a scatto" è una tenovaginalite stenostante dei tendini flessori di un dito. Il trattamento può essere conservativo (una infiltrazione con cortisonico + laterterapia). Se il problema non si risolve, se lo scatto è presente sistematicamente alla flessione completa del dito, se l'estensione completa del dito risulta difficile, forse conviene prendere in considerazione la soluzione chirurgica (10' in anestesia locale).
dott. Paolo Tedesco

Dott. Paolo Tedesco
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
Specialista in Ortopedia e traumatologia
VENEZIA (VE)

Risposta del 15 gennaio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE INTERNULLO


Come chirurgo della mano sconsiglio infiltrazione di cortisone, meglio ionoforesi, laserterapia, tens. Inoltre borsa di ghiaccio più volte al di x 7 gg. , Niflam gel a freddo da apllicare la notte e avvolgere la zona con pellicola x alimenti x 10 gg. Poi l'intervento.

Dott. Giuseppe Internullo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
CALTAGIRONE (CT)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube