Dolore al polso

10 ottobre 2014

Dolore al polso




06 ottobre 2014

Dolore al polso

Da più di due mesi soffro di un dolore al polso sx ( non sono mancino) nel movimento di estensione della mano verso l'alto ed in misura minore verso il basso e soprattutto se ad esempio devo eseguire un piegamento sulle braccia con le mani appoggiate a terra il dolore ne determina l'impedimento.
Ho fatto un ciclo di terapia TECAR e LASER ma senza alcun risultato.
Dalla risonanza magnetica risulta quanto segue:
Atteggiamento a varianza ulnare con associata marcata degenerazione ad evoluzione lesionale della TFCC con conseguente versamento intrarticolare ulno-piramidale. Non apprezzabili alterazioni dei legamenti interossei scafo-lunati con modesto film liquido intrarticolare scafo-radiale. Pivot centrale osseo in asse. Presenza di alcune cisti subcondrali da riassorbimento osseo a carico del polso distale dell'osso piramidale. Minima distensione liquida della guaina dei tendini estensori in particolare a carico del II comparto. Alterazioni degenerative artrosiche dell'articolazione trapezio-metacarpale.

Risposta del 10 ottobre 2014

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


Gentile paziente,
la patologia a carico del TFCC (Triangular Fibrocartilage Complex Injuries) degli autori anglosassoni è una grave patologia di natura traumatica acuta o microtraumatica ripetitiva.
Inoltre è associata ad alterazioni artrosiche dell'articolazione trapezio, metacarpale (alla base del dito pollice)
Solo presso un centro di chirurgia della mano potrà avere la possibilità di conoscere gli sviluppi futuri e gli eventuali protocolli di trattamento di tale patologia.
Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube