Dolore al rene

18 novembre 2014

Dolore al rene




18 novembre 2014

Dolore al rene

Buongiorno dottore sono una donna di 41 anni e ho avuto un parto cesareo 2 anni fa a seguito del quale ho perso 18 kg molto rapidamente.

ieri ho fatto un'eco ai reni per un dolore al rene dx che avverto da circa un mese a seguito di una Cistite.

Ma il referto sembra portare in tutt'altra direzione.

Il rene dx è risultato di ridotte dimensioni, globoso, ptosico,

ad ecostruttura disomogenea. Inoltre é stata riscontrata una

formazione iperecogena a margini netti di aspetto angiomatoso

in corrispondenza del VI quadrante epatico (17 mm ).

Secondo lei che esami dovrei fare per approfondire

la situazione?

Risposta del 18 novembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. NICOLA GIOTTA



Il quadro clinico sembra abbastanza chiaro. Si tratta di un rene ptosico che per le sue caratteristiche sembra funzioni molto poco. La conferma la si può avere con l'esecuzione di una scintigrafia renale che permette di quantificare la funzione dei singoli reni, ma si può anche non eseguirla. E'utile effettuare invece degli esami ematici mirati ad indagare la funzione renale nel complesso, lo stato degli elettroliti oltre allo studio dell'esame urine completato con la quantificazione della proteinuria.
Tali esami vanno ripetuti annualmente stante il quadro di monorene funzionale.
Le complicazioni nel tempo possono essere rappresentate dal l'Ipertensione arteriosa e dalle infezioni recidivanti delle vie urinarie, oltre che la sensazione di peso o franco dolore a livello lombare.
L'angioma epatico va seguito nel tempo con un controllo ecografico annuale/ biennale per cogliere variazioni significative delle dimensioni o altro.
Saluti

Dott. Nicola Giotta
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Asti (AT)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube