Dolore allo stomaco

26 giugno 2008

Dolore allo stomaco




Domanda del 22 giugno 2008

Dolore allo stomaco


Soffro ormai da parecchio tempo di mal di stomaco, bruciore e reflusso gastroesofageo. Il mio medico mi ha dato esomeprazolo da 40 per quattro settimane e da 20 per altre quattro. Ho fatto questa cura diverse volte, ma ad ogni sospensione puntualmente i sintomi si sono ripresentati. Ora sento dolore anche nella parte destra dell'addome sotto l'ombelico. Ho fatto una gastroscopia alcuni anni fa, pensare di farne un'altra mi terrorizza. Ora il medico mi ha sostituito l'esomeprazolo con omeprazolo da 20 da prendere per un mese, sono già circa 10 giorni ma non vedo grande miglioramento. Che posso fare? Grazie per la cortese risposta.
Risposta del 26 giugno 2008

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


E' logico quanto lei scrive, perchè questi farmaci non aboliscono il reflusso, semplicemente fanno in modo che non provochi lesioni all'esofago e che non dia disturbi. Deve continuare con la cura, meglio l'esomeprazolo 20 o 40, a seconda dell'efficacia ottenuta.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)



Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Le noci aiutano il microbiota
Stomaco e intestino
11 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Le noci aiutano il microbiota
Diarrea del viaggiatore, che fare
Stomaco e intestino
10 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Diarrea del viaggiatore, che fare
Celiachia
Stomaco e intestino
16 luglio 2018
Patologie
Celiachia