Dolore continuo all'asta

14 dicembre 2007

Dolore continuo all'asta




11 dicembre 2007

Dolore continuo all'asta

Gent. Dott. sono un uomo afflitto e preoccupato da un continuo dolore anche seppur lieve, che da circa un anno è presente nella parte sinistra del pene. Tale fastidio si rende più acuto durante la notte se dormo con la pancia all'in giù e di conseguenza appoggio parte del mio peso sull'organo. In altre situazioni invece sento irradiarsi tale dolore/fastidio anche in tutta la zona inguinale sinistra con sintomi di pulsazioni tipiche di un infiammazione. Esternamente il pene non presenta alcuna sorta di infiammazione o alterazione al tatto tanto che l'urologo mi ha dato del paranoico. 6 mesi fa ho fatto alcuni test come tamponi uretrali e STAMEY che davano esito positivo all' UREAPLASMA UREALITICUM. Dopo ben due terapie antibiotiche di ZITROMAX ( il più sensibile da batteriogramma ) oggi non sono più positivo ma il dolore permane costantemente. Che cosa posso fare ?
Grazie per qualsiasi aiuto.

Risposta del 14 dicembre 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
potrebbe essere utile per valutare il suo problema anche una valutazione ecografica a livello dei corpi cavernosi del pene. A questo punto potrebbe essere utile una attenta e completa valutazione della sua situazione clinica da parte di un esperto andrologo.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa