Dolore dorso-addominale

31 ottobre 2017

Dolore dorso-addominale




30 ottobre 2017

Dolore dorso-addominale

sono un paziente di 53 anni con dolore cronico in regione sterno ed addome superiore che aumenta con i pasti il dolore e' cronico e continuo. ho una grossolana ernia del disco intersomatico C5 C6 E C6-C7 e piccola ernia discale paramediana destra a D6-D7 ed ernia discale mediana a D8- D9 con compressione sul sacco durale e corda midollare. Inoltre cifosi dorsale. Ho una esofagite da reflusso di grado A. al terzo inferiore dell'esofago alcune minute erosioni isolate sulla regione sovacardiale. Ernia iatale da scivolamento con sacca di 4 cm. La mucosa dello stomaco presenta una lieve congestione eritematosa in regione antrale. Helyco bacteri negativo. Ultima gastroscopia nel maggio 2016. Eco addome negativo tranne lieve sabbia biliare in colecisti. Una esofagite puo' giustificare un dolore cronico e continuo? cosa posso fare? Tra l'altro faccio terapia con omeprazolo e gaviscon gia' da anni. Quando ripetere la gastroscopia? Anche l'ortopedico esclude la natura del dolore cronico sia dovuto alle ernie discali. Un grazie anticipato per la vostra risposta

Risposta del 31 ottobre 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Una esofagite e anche un ' ernia iatale di discrete dimensioni possono giustificare i dolori. Forse, più che ripetere la gastroscopia, dovrebbe chiedere al suo medico se non è il caso di modificare la terapia e renderla più efficace.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube