Dolore e fastidio

02 gennaio 2019

Dolore e fastidio




27 dicembre 2018

Dolore e fastidio

Buona sera dottore sono un ragazzo di 35 anni alto 1. 75 e peso 108kg. Vi spiego il mio problema è da un bel po di tempo soffro di dolori impressi al petto e braccia e anche mascella e spesso ho delle sudorazioni fredde specialmente sulla fronte invece sulla schiena sudo allimprovvviso e mi brucia spesso lo stomaco. Ho sempre paura che o problemi cardiaci in tutti questi anni ho fatto varie visite. Circa due mesi fa ho fatto un visita cardiaca con elettrocardiogramma e un ecocolordopler e mi ha detto vabbè tutto bene poi ho fatto anche una visita del lavoro con vari esami del sangue e il medico tutto bene. A settembre sono stato in ospedale per una operazione al setto nasale e ho fatto rx torace esami completi sangue e urine ed elettrocardiogramma tutto bene invece a fine novembre sono stato in un medico privato per una visita e ho fatto elettrocardiogramma ecocardiogrammma e mi ha detto che va tutto bene in fine ad ottobre 2017 ho per iscrivermi in palestra ho fatto una visita dello sport il dottore mi ha fatto correre sul tappeto con elettrocardiogramma attaccato e mi ha detto va tutto bene. Misura la pressione spesso e oscilla la massima tra 110 e 120 invece la minima tra 65 e 70 la misuro con la macchinetta elettrica e i battiti a riposo oscillano tra 55 e 62. Vi vorrei chiedervi perché ho sempre questi dolori che vi ho elencato prima e se posso stare tranquillo oppure fare altre visiate. Scusami se sono stato così lungo ma ho voluto spiegarvi tutto aspetto una vostra risposta vi ringrazio in anticipo.

Risposta del 02 gennaio 2019

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Si è già sottoposto a numerose visite specialistiche e altrettanti esami strumentali, tutti rigorosamente normali. Quindi non ne deve più fare, né visite, né esami. I dolori che lei descrive, certo non sono cardiaci. Sono, in senso lato, diciamo così, di tipo " reumatico ". Potrebbero provenire dalla colonna vertebrale o da altre strutture della parete ( muscoli, tendini, articolazioni ). Sarebbe interessante sapere se regrediscono con l' assunzione di qualche prodotto antinfiammatorio/ antireumatico. Per quanta riguarda il bruciore di stomaco, potrebbe essere causato da un reflusso acido dallo stomaco in su verso l' esofago, ma servono ulteriori particolari per poterlo interpretare.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube