Dolore/fastidio allo sterno

03 dicembre 2014

Dolore/fastidio allo sterno




28 novembre 2014

Dolore/fastidio allo sterno

Salve, sono un uomo di 36 anni, in forma, non fumatore, da sempre sportivo (pesi in palestra). Da diverso tempo ho un fastidio/dolore allo sterno ma non continuo, lo avverto solo quando sto un pò di tempo accovacciato, per un lavoro o qualsiasi altra cosa e poi mi rimetto in posizione eretta. In quel momento avverto il fastidio/dolore allo sterno che dura qualche secondo, poi restando eretto passa. Nessun dolore se mi tocco anche con forza lo sterno (è interno il fastidio). Escludo problemi cardiaci, ho fatto ecg ed ecocardio, tutto ok. Soffro da anni di ernia iatale, esofagite da reflusso e gastrite antrale. Lei pensa che sia questa la causa? Spesso ho bisogno di "schiarirmi" la gola perchè ho catarro secco. Attendendo una sua risposta, la saluto cordialmente.

Risposta del 03 dicembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Come dice lei, il suo disturbo non proviene certo dal cuore. È probabile che provenga dall'esofago, irritato per il reflusso. Anche il fastidio che avverte alla gola potrebbe essere causato dal reflusso, come spesso accade.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube