Dolore toracico

22 agosto 2014

Dolore toracico




18 agosto 2014

Dolore toracico

Salve, ho 39 anni e circa un mese fa, in situazione normale/lavorativa, mentre stavo parlando, ho avvertito un extrasistole seguito da una contrizione dolorosa del torace, dall'annebbiamento della vista, cedimento delle gambe con sensazione di svenimento. Ho pensato subito ad un Infarto. Quando e'arrivato il 118, il dolore era passato ma era subentrata una sensazione di ansia/panico. Mi hanno fatto subito un eletrocardiogramma, ma nulla di rilevante. Nei gg successivi ho eseguito anche l'ecocuore e holter 24, Rx torace, ma nulla. . . . E'da quel giorno che mi e'rimasto un forte disturbo d'Ansia, difficolta'di stare in mezzo alla gente, perche'a volte e all'improvviso, mi vengono delle strane sensazioni che partono con dei cedimenti fisici, confusione di testa e da li l'Ansia. . . sto avendo ancora extrasistole, la paura che mi potrebbe ritornare quel malore che ancora a oggi nessuno mi ha saputo dire quello che e'stato mi fa stare in pensiero. Aspetto un suo parere, grazie!

Risposta del 22 agosto 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


È probabile che lei abbia avuto una o più extrasistoli che hanno provocato il disturbo. Ma non deve continuare a stare in Ansia, dal momento che, sia l'ECG, sia l'Holter sono risultati normali. Non è da escludere che proprio il suo, stato d'Ansia abbia provocato e provochi tuttora le extrasistoli, pur in un cuore normale. Forse, con qualche blando tranquillante, la situazione si potrà normalizzare.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube