Dolori al petto, tachicardia

11 luglio 2014

Dolori al petto, tachicardia




06 luglio 2014

Dolori al petto, tachicardia

Salve dottore, sono una ragazza di 20 anni ed è un periodo che soffro di dolore al petto e a volte ho come delle fitte che però passano subito. Inoltre, ho donato il sangue e misurando la pressione mi hanno detto che avevo una tachicardia, ma che sicuramente era dovuto all'agitazione. . . dagli esami del sangue è inoltre risultato: valore un po' più alto delle transaminasi UV AST (GOT) 41 UI - valore normale (0-40); ALT(GPT) 21 UI - valore normale (0-46); LATTICO DEIDROGENASI 685 UI/I - valore normale (196-500); Colesterolemia totale 249 mg/dl su (140-200); trigliceridemia 234 mg/dl su (60-165); colesterolo HDL 47 mg/dl; CPK 116 UI/L da (25 a 200) e GAMMA-GLUTAMIL-TRANSPEPTIDASI 2, 5 mU/ml valore normale (11-50). Il medico per gli esami del sangue mi ha detto che molto probabilmente è stata la pillola anticoncezionale che ho assunto per sei mesi, e mi ha detto di ripetere gli esami tra un mese; soffro anche di "ipercolesterolemia familiare". . . Sono preoccupata, potrei avere un problema al cuore? Che esami mi consiglia di effettuare? grazie in anticipo.

Risposta del 11 luglio 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non si preoccupi, i suoi dolori non provengono certo dal cuore, ma probabilmente sono semplicemente intercostali. Sono D'accordo con il suo medico sulla possibilità che le lievi variazioni degli esami siano correlati alla pillola. Ripeta gli esami dopo un periodo di sospensione.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube