Dolori cronici basso ventre

07 gennaio 2015

Dolori cronici basso ventre




02 gennaio 2015

Dolori cronici basso ventre

Causa dolori addominali ricorrenti ho effettuato due anni fa colonscopia virtuale che ha evidenziato soltanto isolati diverticoli del sigma. l anno successivo a causa dei dolori persistenti ho effettuato una colonscopia tradizionale che ha confermato il responso della precedente. A tutt'oggi continuo ad avvertire dolori al basso ventre con modificazioni delle feci con assenza di sangue occulto o muco dei quali non si riesce a scoprire la causa. Effettuate anche numerose ecografie pelviche risultate nella norma. Quali altri esami potrei effettuare ed e il caso magari di ripetere soltanto una sigmoidoscopia visto che il dolore origina nel tratto del sigma. ?

Risposta del 07 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non deve ripetere gli, esami. Sono sufficienti per escludere lesioni importanti e per confermare la presenza di diverticoli nel sigma. I diverticoli possono costituire quella che chiamiamo " spina irritativa ", che a sua volta può provocare delle contrazioni della muscolatura del sigma, causa dei dolori. La soluzione potrebbe essere l'assunzione di qualche prodotto antispastico e antimeteorico, ma glielo deve prescrivere il suo medico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube